Quando la ghiandola pituitaria è interrotto

L’ipofisi è una piccola ghiandola alla base del cranio. Anche se pesa meno di un grammo, è di fondamentale importanza per il buon funzionamento del corpo, perché è responsabile della secrezione di molti ormoni. Quando un disturbo, con molteplici motivi, si verifica, le conseguenze possono essere molto invalidanti.

Ormoni prodotti dalla ghiandola pituitariaOrmoni prodotti dalla ghiandola pituitaria

La ghiandola pituitaria è composta di due parti: la parte anteriore dell’ipofisi e posthypophysis, chiamato anche ipofisi anteriore e posteriore. Questa ghiandola gioca un ruolo fondamentale in molte funzioni del corpo, il che spiega perché il suo disturbo in grado di alterare profondamente il suo stato generale di un essere umano. È responsabile per la produzione di molti ormoni ed è strettamente correlata all’ipotalamo:

  • Ormone della crescita (GH)
  • La prolattina (PRL)
  • Ormone luteinizzante (LH): che stimola la produzione di spermatozoi e ovuli
  • Thyrotrophin (TSH): che stimolano la produzione di ormoni tiroidei ed è misurata quando il medico cerca di un disturbo della tiroide.
  • La corticotropina (ACTH): un ormone il cui dosaggio viene effettuata, se una disfunzione surrenale corticale delle ghiandole è cercato.
  • Ossitocina : molto utile ormone durante il parto, perché stimola le contrazioni dell’utero, ma anche la secrezione di latte nelle ghiandole mammarie
  • Anti-ormone antidiuretico (DHA): agisce sui reni e controlli il riassorbimento di acqua

Adenoma ipofisario: la più comune patologia

Adenoma ipofisario: la più comune patologiaAdenoma ipofisario è un tumore benigno. Questo è un relativamente condizione comune che causa hyperproduction o una diminuzione della produzione di ormoni secreti dalla ghiandola pituitaria. La conseguente disregolazione ormonale causa molto diversi sintomi: ritardo della crescita, disturbi sessuali, anormale produzione di latte, ma anche sensazione di malessere generale, disturbi visivi, una significativa perdita di peso o perdita, difficoltà nella regolazione della temperatura corporea e stanchezza cronica . Il deficit di secrezione di ormone può essere determinato da un esame del sangue e quindi il medico può prescrivere una risonanza magnetica che sarà o non evidenziare la presenza di un tumore. Il trattamento è solo chirurgica e consiste nella rimozione del tumore. A seconda della sua dimensione, Il neurochirurgo può essere necessario per rimuovere la ghiandola pituitaria, allo stesso tempo, come il tumore. Il paziente dovrà poi prendere il tutto e per tutto la terapia ormonale sostitutiva.

Sindrome di Sheehan: una rara malattia post-partumSindrome di Sheehan: una rara malattia post-partum

La sindrome di Sheehan è una necrosi della ghiandola pituitaria anteriore. Essa si verifica dopo uno shock emorragico dopo il parto. La caduta di pressione sanguigna causa di un difetto della vascolarizzazione della ghiandola l’ipofisi arterie. La ghiandola poi smettere di funzionare e diventano necrotiche. Il sangue, l’equilibrio e la risonanza magnetica consentire la diagnosi prima di molto chiari segni di deficit ormonali nella donna dopo il parto (non è previsto alcun aumento di latte o di ritorno di strato, perdita dei peli pubici, la scomparsa della libido, ecc.) . Questi segni sono progressiva insorgenza e, a volte, la diagnosi viene fatta solo anni dopo la nascita. La supplementazione con la terapia ormonale è l’unica opzione terapeutica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *